Francesca Baglieri

‘Troppo presto ci hanno voluto far diventare uomini, troppo presto ci hanno insegnato cosa vuol dire la parola guerra’ ci racconta Francesca Baglieri. L’opera fa riflettere su come l’infanzia sia sottoposta a continue informazioni sugli orrori quotidiani, sulla violenza e sulla sofferenza. Ma soprattutto su come siano troppi i bambini nel mondo a vivere la guerra in prima persona. I peluche sono feriti a morte a simboleggiare la fine dell’età della spensieratezza. La giovanissima artista viene da Modica e studia all’Accademia di Belle Arti di Palermo, la sua più grande passione è la fotografia.

In mostra ai Cantieri Culturali alla Zisa, bottega 2. dal 14 marzo 2017. Presentazione catalogo online per il finissage della mostra il 27 marzo.

Recommended Posts